Nodo intermodale di Vezia – P+R Villa Negroni

Ubicazione:
Vezia, Cantone Ticino Svizzera

Periodo:
2007-2009

Campo d’attività:
Aspetti ambientali e paesaggio

Valore dell’opera:
CHF 44’000’000

Valore del mandato:
CHF 9’000

Committente:
Cantone Ticino, Dip. Territorio, Div. Sviluppo territoriale e mobilità Bellinzona, TI CH Città di Lugano, TI CH Comune di Vezia TI CH

Studio dell’organizzazione spaziale e paesaggistica del nodo intermodale di Vezia

Il comparto interessato dal nodo intermodale comprende usi molto differenti e individualmente importanti nella lettura del contesto. Questi contenuti vanno dall’esteso polo commerciale al quartiere residenziale, sino al pregevole edificio storico di Villa Negroni.

Scopo dello studio é la definizione di un concetto urbanistico fondato sul recupero di spazi pubblici in stretta relazione con i valori esistenti e la ricerca di una risposta al delicato problema provocato dal traffico.

Principali obiettivi del progetto:

• un nodo intermodale di 650 posti macchina
• valorizzare i beni monumentali e ambientali
• migliorare le condizioni di traffico di interesse locale e dei collegamenti pedonali
• prevedere un ampliamento delle superfici commerciali con un adeguamento dei posteggi necessari
• verificare le potenzialità d’ampliamento del centro studi bancari